NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 19 LUGLIO 2021 08:46 « Indietro
PREMIO: IL DAVID DI MICHELANGELO. CONSEGNATO A LECCE ALL'ARTISTA PINO POTENZIERI DI PALO DEL COLLE

L’Artista Pino Potenzieri Pace è una realtà affermata nel panorama artistico italiano. Dopo aver mosso i primi passi nella bottega paterna in Palo del Colle (BA) ed aver appreso tutti i segreti della lavorazione del legno, della ceramica, della pietra e - soprattutto  - del ferro battuto, decide di proseguire autonomamente nella realizzazione di opere d’arte e di partecipare attivamente ad esposizioni pubbliche e  rievocazioni storiche, specializzandosi nel settore della riproduzione di armi medievali e di strumenti da tortura, guadagnandosi enorme considerazione nelle contrade storicamente legate alla fama di Federico II.

Intanto non smette mai di sperimentare la ricerca artistica nella scultura, in special modo nella voglia innata di riassemblare, saldare e battere a fuoco vecchi e antichi oggetti della civiltà contadina ormai in disuso,  per farli rinascere a nuova vita in formazione di nuove opere d’arte. Inizia così la collaborazione con il Museo delle Divise Storiche e di Arte Contemporanea dell’11° Reggimento Carabinieri “Puglia”di Bari, ove espone numerose opere dedicate alla figura del Carabiniere, a San Nicola o ad entrambi assieme, alle Missioni degli Italiani all’Estero e, forse le più emblematiche, quelle dedicate alla denuncia delle violenze perpetrate dai nazisti nei campi di concentramento.

Oltremodo è anche colonna insostituibile dell’Associazione Culturale Accademia Italia in Arte nel Mondo, con sede a Brindisi e a Lecce. La sua collaborazione artistica è importante e sempre  parte integrante di cataloghi, mostre, convegni e premiazioni. Non ultima quella del decorso 10 luglio, ove è stato insignito del Premio “Il David” di Michelangelo.

Memorabili le mostre realizzate alla Galleria Maccagnani di Lecce e al Castello di Mesagne tra le tante partecipazioni e riconoscimenti ricevuti in tutto il territorio. Mentre con i Carabinieri dell’11° Reggimento di Bari ha partecipato alle mostre organizzate in Bari presso la Sala Murat ed il  Colonnato del Palazzo Provinciale. In Trani presso il Museo Diocesano.

Non solo, ma il suo impegno all’interno dell’Accademia è anche quello di adoperarsi per sostenere e vigilare  sull’effettiva applicazione dei Diritti Umani  nella società contemporanea, in collaborazione con le Associazioni del territorio impegnate nel sociale. A tal fine ha partecipato al Convegno  organizzato dall’Accademia Italia in Arte nel Mondo l’8 luglio scorso presso l’Istituto Sandro Pertini di Brindisi.

Ma c’è di più. Da sempre Pino è impegnato, tanto da diventarne uno degli organizzatori più vivaci e intraprendenti, anche nelle attività della storica Associazione Culturale “Spaccabari”, che lavora per rivitalizzare le attività artigiane e artistiche delle botteghe del centro storico barese. Memorabili le iniziative dedicate ai presepi e, naturalmente, a San Nicola.

Si allega una critica edita su uno dei cataloghi prodotti dall’Accademia Italia in Arte nel Mondo.


infotel: 080.5237410