NEWS DAL MONDO
VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2021 10:38 « Indietro
PUGLIA, VACCINI ANTICOVID: QUASI 15MILA PRENOTAZIONI IN 4 ORE. SITO INTERNET IN TILT

Dalle ore 14 di ieri, giovedì 11 febbraio, gli over 80 hanno la possibilità di prenotare la vaccinazione antiCovid in Puglia.

Nelle prime 4 ore dall’attivazione del servizio sono state effettuate più di 14mila adesioni.

Le modalità di prenotazione del vaccino sono: presentarsi ai Cup delle Asl, in farmacia e sul sito web della Regione Puglia, “PugliaSalute”.

Quest’ultimo, però, non è andato come previsto; è rimasto off-limits per via delle numerose prenotazioni in un tempo molto ristretto.

Quanto alla rete Cup, la criticità più importante segnalata da molti cittadini è stata l'attesa, spesso seguita dal messaggio che ha messo in guardia gli utenti di come tutte le linee fossero occupate, soprattutto nelle prime ore dal via alle prenotazioni.

Ma poi il sistema ha retto a mano a mano che la pressione sulle linee telefoniche si è allentata.

Non sono mancate code davanti alle farmacie; questa mattina, però, la situazione sembra essere più tranquilla e sotto controllo.

Per prenotare in farmacia è sufficiente portare con sé il codice fiscale oppure delegare un'altra persona.

La Regione ricorda che i sistemi di prenotazione del vaccino rimarranno a disposizione dei cittadini ancora per molti giorni e che a nulla serve precipitarsi per arrivare primi.

Inoltre, nell’ultima settimana sono stati accertati ben 45 casi, su 300 tamponi, legati alla variante inglese in Puglia, per una percentuale pari al 15%.

Il numero totale dei casi sale a 61, tra questi tre bambini di 6,7 e 9 anni e un cluster familiare nel Barese.

Sono 16 i comuni di tutte le sei province pugliesi che devono fare i conti con almeno un caso della variante che si è diffusa in Gran Bretagna.




infotel: 080.5237410