NEWS DAL MONDO
MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE 2020 03:42 « Indietro
BARI: OLTRE 2000 PERSONE IN STRADA PER CONTESTARE IL NUOVO DPCM. MANIFESTAZIONE PACIFICA CON L'ACCENSIONE DI FUMOGENI

Striscioni, fischi, grida e fumogeni hanno aperto un corteo di protesta partito da Piazza del Ferrarese ed arrivato in Piazza della Libertà.
Traffico in tilt ma sotto controllo grazie alla collaborazione degli agenti della Polizia Locale. 

Il corteo, scortato anche da decine di agenti della Forze dell'Ordine, urlava «libertà» e ha invitato il governatore Michele Emiliano a unirsi ai dimostranti. La manifestazione, pacifica, è stata guidata da Pasquale Mario Bacco dell’associazione «L'eretico», che in un video su Facebook aveva invitato «commercianti, ristoratori, gestori di palestre, di attività sportive e culturali» a partecipare a questa manifestazione «pacifica, come quella che abbiamo fatto a Napoli - ha detto - oggi tocca a Bari». Alla marcia, autorizzata, hanno partecipato circa 500 persone. 
Con l’arrivo dei manifestanti davanti alla Prefettura di Bari, con le altre due manifestazioni di associazioni di commercianti e ristoratori, si sono radunate nella piazza complessivamente oltre 2mila persone. Nel tragitto lungo il corso Vittorio Emanuele che collega piazza del Ferrarese a piazza della Libertà ci sono stati momenti di tensione, con fumogeni lanciati in strada e marce al grido di "assassini». Al corteo hanno partecipato anche molti negazionisti del Covid: «Questo virus non uccide nessuno», ha detto Bacco, ribadendo l'invito a «protestare pacificamente, senza cedere a provocazioni».


infotel: 080.5237410