NEWS DAL MONDO
GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE 2013 17:36 « Indietro
LO SCRITTORE COLOMBIANO REYES A MODUGNO

“Non si appartiene a ciò che si ha ma a ciò di cui si sente la mancanza”. Efraim Medina Reyes ti manca sempre quando hai letto le sue opere o hai avuto a che fare con i suoi pensieri. E quando lo conosci, cambia tutto ed a differenza di quello che scrive in “Quello che ancora non sai del Pesce Ghiaccio” non dimentichi quello che lo rende indimenticabile. Ne siate convinti o non ci crediate venerdì 22 novembre potete constatarlo di persona. Efraim è a Modugno, presenta nella masseria Carrara la sua “Fiesta vol. 9” e si racconta parlando del suo ultimo romanzo in un appuntamento organizzato nell’ambito di “Uscite di sicurezza”, il ciclo d’incontri organizzato dall’amministrazione comunale di Modugno tra la seconda settimana di novembre e la prima metà di dicembre. Uscita di sicurezza  è il nome di un'opera letteraria di Ignazio Silone, pubblicata nel 1965, che fa da filo conduttore a tutta la rassegna offrendo “la possibilità di dubitare, di sbagliare, di cercare, di sperimentare, e anche di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale politica”, come sarebbe piaciuto a Secondo Tranquilli.

L’incontro  con Medina Reyes è anche l’occasione per vivere la “Masseria Carrara” di Modugno, Centro di educazione ambientale dal 2009. È roba tosta direbbe Bukowski: irriverente, sarcastico, ma anche dolce e intimo. “Ho conosciuto uno scrittore in un posto bellissimo, a Modugno” vi troverete a raccontare. Intanto vi diamo appuntamento alle 19 di venerdì 22.


infotel: 080.5237410