NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 07 OTTOBRE 2013 09:00 « Indietro
L'ASSOCIAZIONE CULTURALE BARESE ILIOS AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI FRANCOFORTE

Anche quest'anno l'Associazione culturale Ilios parteciperà al Salone internazionale del Libro di Francoforte che si terrà dal 9 al 14 ottobre. L'associazione barese il cui fine è quello di incoraggiare la pubblicazione di opere inedite nel campo dell'architettura offrendo gratuitamente il supporto culturale, grafico ed editoriale a giovani autori grazie al sostegno esclusivo dei suoi soci, contribuirà a rappresentare l'editoria pugliese durante l'importante manifestazione tedesca. Presente nel settore dell'editoria di architettura dal 2008, l'Associazione Ilios ha al suo attivo dodici titoli suddivisi in quattro collane editoriali tutte contraddistinte da una veste grafica innovativa e moderna, con testi in lingua italiana ed inglese ("Letture di architettura" dedicata all'architettura moderna italiana, "International architecture" dedicata all'architettura moderna internazionale, "Studi d'architettura" dedicata ai giovani studi di architettura e "Parole di architettura" che ospita saggi teorici). Per consentire ai lettori di acquistare i libri ad un prezzo estremamente basso rispetto ai contenuti (i disegni sono redatti dagli autori e dall'Associazione stessa e tutti i saggi sono originali ed inediti), si è scelto di evitare i canali di diffusione ordinaria ricorrendo ad una distribuzione diretta. Questa decisione, oltre a consentire un controllo diretto del gradimento, ha consentito la diffusione dei propri libri all'estero. In occasione del Salone del internazionale del Libro di Francoforte, il 9 ottobre verranno premiati i migliori libri dedicati all'architettura nel 2012. Al concorso, indetto dal DAM (Deutsche Architekturmuseum) e patrocinato dal Salone, l'Associazione Ilios partecipa con ben tre titoli nella collana "Letture di architettura" tra i quali spicca il libro dedicato al Padiglione INA nella Fiera del Levante, progettato nel 1936 dall'architetto Milanese Franco Albini.


infotel: 080.5237410