NEWS DAL MONDO
VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2013 10:07 « Indietro
IL “REEFESTIVAL 2013” SBARCA A BITONTO. SETTE GIORNI DEDICATI AL RICICLO CREATIVO

Rendere lo scarto un’arte. Questo l’intento del “ReeFestival 2013”, il festival multidisciplinare e itinerante dedicato interamente al riciclo creativo, e presentato ieri al Torrione Angioino di Bitonto, alla presenza dell’assessore al marketing territoriale del comune di Bitonto, Rocco Rino Mangini, del direttore artistico del “ReeFestival 2013”, Michele Sivo, e del presidente dell’associazione Remmade – Ready Made in Puglia, organizzatrice dell’evento, Alberto iovene. Ospite d’onore, Susana Aparicio Ortiz, direttore artistico del “Recicla Madrid”, V Salone Internazionale dell’arte del riciclo e della sostenibilità che si tiene nella capitale spagnola e che, assieme ai festival romani “Contesteco”e “Riscarti Fest”, ha avviato una partnership col “ReeFestival 2013”. Presente anche Mirko Paletta, presidente di RadioLuogoComune, media partner dell’evento. Il “ReeFestival 2013”, giunto alla sua quarta edizione, sbarca per la prima volta a Bitonto. Per sette giorni, dal 20 al 26 settembre, il centro storico del comune barese si trasformerà in una sorta di galleria d’arte contemporanea per l’esposizione di opere realizzate con materiale riciclato, grazie alla mostra “ReExhibition”, pensata e coordinata dal direttore artistico Michele Sivo, per valorizzare la cultura del riuso e del riutilizzo di materiali di scarto attraverso l’arte, il design e la moda. La mostra sarà allestita nei cosiddetti “Temporary Store”, luoghi del centro storico prestigiosi e ricchi di fascino e cultura: con questa mostra itinerante, infatti, si potranno “riscoprire”, grazie alla collaborazione delle guide della Cooperativa Re Artù, la storia del Sedile di S. Anna (chiesa patronale della Famiglia Rogadeo), della Chiesa Santa Caterina d’Alessandria (antichissima Chiesa del 1086), del Foyer del Teatro Traetta, del Torrione Angioino, della Chiesa di S. Francesco la Scarpa e dello storico Asilo Santa Lucia ora Asilo S. Antonio. Ricco il programma di eventi, illustrato dal direttore artistico Michele Sivo. L’obiettivo è quello di sensibilizzare tutti verso il tema del riciclaggio e creare un’occasione di incontro e di sperimentazione per artisti e cittadini sensibili al tema dell’ecosostenibilità. Ogni giorno ci saranno tre eventi fissi. Si partirà con dei workshop per adulti e dei mini-lab per i bambini; a seguire gli “aperiforum”, degli aperitivi verdi offerti dai locali commerciali aderenti all’iniziativa, per dibattere, in un ambiente informale e con ospiti prestigiosi, su argomenti legati alla sostenibilità ambientale, alla promozione della raccolta differenziata e alla promozione dell’agricoltura a KM0 e dei prodotti del territorio. Chiusura serale con eventi dedicati alla danza, alla musica, al cinema, al teatro e alla letteratura. Venerdì 20 settembre, a partire dalle ore 19, ci sarà l’inaugurazione del “ReeFestival 2013”. Al vernissage in programma presso il Foyer del Teatro “Tommaso Traetta” di Bitonto, interverranno l’assessore alle politiche giovanili della Regione Puglia, Guglielmo Minervini, il sindaco del comune di Bitonto, Michele Abbaticchio, l’assessore al marketing territoriale del comune di Bitonto, Rocco Rino Mangini, il direttore artistico del “ReeFestival 2013”, Michele Sivo, il direttore artistico del Teatro Kismet di Bari, Augusto Masiello, e il direttore artistico del festival “Recicla Madrid”, Susana Aparicio Ortiz. A moderare l’incontro, il direttore del “dabitonto.com”, Mario Sicolo. Al termine, ci sarà l’inaugurazione dei “Temporary Store”, con una visita guidata presso i siti storico-artistici che ospitano la mostra, in collaborazione con la Cooperativa Re Artù. Si ringrazia per la collaborazione il Comune di Bitonto, Ambiente & Tecnologia s.r.l., Tersan Puglia S.p.a, Sumus Itala s.r.l., i locali commerciali del centro storico, il Centro Commerciale Naturale – CCN Bitonto, e le associazioni di volontariato ambientaliste, Fare Verde e Legambiente.


infotel: 080.5237410