NEWS DAL MONDO
EVENTI
Un’occasione per ricordare un ragazzo di 23 anni, un figlio, un amico stando insieme e ritrovandosi sul campo da gioco della parrocchia Resurrezione, nel rione dove Fabio è cresciuto. A distanza di 3 anni dal tragico incidente in cui persero la vita tre giovanissimi ragazzi ha avuto luogo il terzo torneo dedicato a Fabio Milella. Un’iniziativa fortemente voluta dal sig. Nicola Milella, che in quell’incidente ha perso il figlio e un’iniziativa appoggiata anche dai tantissimi amici che testimoniano con la loro presenza il loro indelebile legame con l’amico Fabio mentre con forza tutti insieme trasformano il dolore in un’occasione per farsi forza ed andare avanti, rivolgendo un pensiero all’amico scomparso e lanciando un messaggio ai tanti giovani che magari non conosco Fabio, ma che non possono rimanere indifferenti ascoltando queste parole. La partita conclusiva del torneo, durato circa 3 mesi, è cominciata ieri sera verso le 20:30 e tanto era l’entusiasmo e la commozione in campo quanto sulle panchine e tra il pubblico, stretti tutti intorno al padre ed ai parenti di Fabio.

La cerimonia per celebrare il 236/esimo anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza è stata a Bari, presso la Caserma Macchi un’occasione per tracciare un bilancio dei risultati ottenuti nel corso dell’ultimo anno; un bilancio che è stato chiuso sicuramente in positivo con un numero pari a 5196 verifiche e controlli fiscali scoprendo e segnalando quindi numerosi evasori fiscali e colpendo così gli indebiti arricchimenti. Presenti stamane alla cerimonia, assieme alle più alte cariche civili e militari, il Vicepresidente della Camera, Antonio Leone ed il Comandante Regionale, Generale di Divisione Franco Patroni che dopo aver passato in rassegna gli schieramenti ha posto quindi l’accento sulle attività di contrasto messe in atto dalle Fiamme Gialle per individuare i patrimoni illecitamente accumulati e sulle attività di contrasto alla criminalità organizzata, con risultati rilevanti specialmente nella lotta all’usura ed al riciclaggio con beni sequestrati per 37 milioni di Euro. Ottimi risultati raggiunti anche nell’ambito di attività che costituiscono peculiarità delle Fiamme Gialle, come le operazioni per combattere la pratica del contrabbando di sigarette ed anche l’immigrazione clandestina. Prima che la cerimonia si concludesse sno stati quindi premiati alla presenza dei reparti speciali schierati e degli illustri ospiti i militari che si sono particolarmente contraddistinti nello svolgimento delle loro attività.

Giornata ottimale quella di ieri per una buona riuscita della III edizione della festa degli aquiloni a cui hanno partecipato i soci del club “Volere Volare” di Bari, Kitelive di Molfetta assieme all’Aquilandia di Andria e ad artisti di strada. Verso le ore 10:00 i primi aquiloni hanno cominciato ad essere portati su dal vento, mentre a Parco Perotti bimbi, ragazzi, adulti ed intere famiglie quindi tutti con il naso all’insù. Di tutte le dimensioni e di tutti i colori gli aquiloni sono rimasti a sventolare tra le fresche correnti d’aria ed intanto erano stati allestiti speciali laboratori per bambini in occasione della manifestazione.

Come preannunciato quella di sabato è stata una notte speciale per il Borgo Antico di Bari. Si era forse temuto il peggio a causa della situazione meteorologica degli ultimi giorni, ma ieri sera invece le piazze ed i vicoli del borgo erano pieni di vita e pullulavano di gente. Ovviamente tantissima gioventù, ma anche numerosi adulti ed intere famiglie in occasione della prima Notte Bianca nel borgo che ha conciliato dalle 20:00 alle 05:00 di mattina le attrazioni culturali del più antico centro barese alle attrazioni che rendono costantemente la muraglia e tutte le piazze e strade della zona centro anche della movida locale e non solo. Vi sono state aperture straordinarie, sia per i negozi che per le numerose chiese, dando così a tutti la possibilità, partecipando a delle visite guidate, di visitare sia le chiese più importanti che le più nascoste, tra i vicoli del borgo antico dai mille volti. Degustazioni, bancarelle che hanno cambiato l’aspetto delle stradine e di via Venezia e due appuntamenti con la musica dal vivo: la Rimbamband si è esibita al Castello Svevo mentre gli Adika Pongo hanno riempito la vasta area di piazza del Ferrarese interpretando alcuni dei brani più classici degli anni ’70, ’80 e ’90. C’è stato insomma l’imbarazzo della scelta per chi ha deciso di trascorrere il suo sabato sera in questo particolare angolo della città, ed il tutto senza creare disagi grazie alla buona organizzazione dell’evento supportata anche dalla possibilità di utilizzare il servizio di Park&ride fino a notte inoltrata. VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA http://www.lucaturi.it/notte/galleria/

Si è svolta stamane la cerimonia commemorativa presso la Caserma Porcelli per onorare il ricordo della prima medaglia concessa alla Bandiera per il contributo offerto dai Carabinieri alla vittoria delle armi italiane nel primo conflitto mondiale ed alla presenza dell’Onorevole Mantovano ha avuto luogo la cerimonia commemorativa per la ricorrenza del 196° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Un corpo di militari scelti, istituito dal re Vittorio Emanuele I nel 1814 affinchè contribuisse alla difesa dello Stato in tempo di guerra e alla conservazione della sicurezza pubblica e privata in tempo di pace. Nello schieramento stamane un Battaglione di formazione su cinque Compagnie in cui erano rappresentate le componenti che operano nella Legione Puglia tra cui i Nuclei Speciali e uno spazio per l’esposizione dei mezzi in dotazione all’Arma. Per coronare la ricorrenza odierna con cui sono stati raggiunti i 196 anni dedicati dai Carabinieri al servizio del Paese è stato fatto un bilancio relativo all’anno 2009. Risultati raggiunti a seguito del costante e capillare impegno dei Carabinieri sia sul fronte sicurezza con numerose attività preventive che concretizzando quotidianamente il senso di vicinanza alla popolazione. Risultati testimoniati anche dalle cifre arrivando a 5241 arresti con interventi anche che pongono l’attenzione su problematiche di altra natura, come le 299 ispezioni eseguite dai Carabinieri della Tutela Ambiente, o i 3267 reperti archeologici recuperati dai Carabinieri della Tutela Patrimonio Culturale. Impegno certamente evidente dal punto di vista repressivo, ma notevole anche l’impegno profuso nel corso di operazioni preventive.

Quello di domani sarà un sabato notte decisamente diverso dagli altri, soprattutto per i residenti e la movida del Borgo Antico. La “Notte bianca” trasformerà infatti il volto del centro più frequentato dalla gioventù barese ( e non solo) e dai turisti presenti nel capoluogo pugliese. A cominciare con la prima serata fino all’alba concerti, ma soprattutto visite guidate per i vicoli organizzate dal circolo Acli con porte aperte dei musei e delle chiese, degustazioni e negozi aperti fino alle 5:00 di mattina. Nel borgo antico quindi si uniranno l’aspetto goliardico e l’aspetto culturale che caratterizzano i vicoli e l’area che parte dal Castello Svevo, dove si terrà lo spettacolo della Rimbamband fino a piazza del Ferrarese dove sono previsti altri concerti tra cui l’interpretazione di classici degli anni ’70, ’80 e ’90 con gli Adika Pongo. La città vecchia, area già a traffico limitato, sarà collegata fino alle 3 di notte con il Park and Ride di Pane e Pomodoro.

Una nuova e stimolante mostra artistica è offerta presso lo Spazio Meridiana. Ancora una volta il tema del territorio pugliese è al centro della mostra in cui le suggestive fotografie di Luca De Napoli raccontano assieme ai dipinti di Gianni Ciardo di una terra unica quale la Puglia; una porta che si affaccia sulla Puglia, un viaggio attraverso i suoi paesaggi, la sua storia, alla ricerca di antiche radici apparentemente perdute, ma in realtà vive e coinvolgenti come del resto appare al pubblico l'accostamento tra le preziose immagini di De Napoli e l’interpretazione artistica dei 12 scatti eseguita da Gianni Ciardo a tecnica mista su tela. “Alter Ego”, questo è il nome scelto per racchiudere lo spirito di questa mostra in cui fotografia e pittura si specchiano, ha visto una notevole affluenza di visitatori già in occasione della sua inaugurazione. Uno spazio in cui il connubio tra le capacità di De Napoli e la sensibilità di Ciardo saranno a disposizione del pubblico fino al 18 giugno presso Palazzo Barone Ferrara nella centralissima corso Vittorio Emanuele. In occasione dell’inaugurazione

Nell’ambito dell’evento Book Show, promosso dalla Commissione Cultura del Comune di Bari e dagli Assessorati alle politiche Culturali e Risorse del Mare del Comune di Monopoli, si è svolto stasera l’incontro con l’autore, il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, Onofrio Pagone che per l’occasione ha presentato il suo libro “Per un giorno”. Onofrio Pagone è un giornalista con tanti anni di esperienza, ma oggi di fronte ad un pubblico composto prevalentemente da giovani e giovanissimi studenti ha presentato il suo primo lavoro da narratore. Brani del volume sono stati letti dal Consigliere Filippo Melchiorre mentre Mingo di Striscia la Notizia ha catturato l’attenzione del pubblico con la sua ironia coinvolgendo anche direttamente le prime file.

Si apre la stagione estiva per la Fiera del Levante, ed è dedicata alla musica, allo spettacolo con spazio anche per la cultura. E’ stata presentata infatti stamane la prima edizione di Costa dei Trulli Summer Festival, un’iniziativa promossa dalla Provincia di Bari che partirà il 10 giugno con uno show di Max Giusti, noto conduttore di Raiuno molto apprezzato anche per le sue imitazioni, per concludersi il 13 giugno con Nilla Zilli ed Emma Marrone alla sua prima esibizione dal vivo, dopo una 4 giorni all’insegna di musica, spettacolo e cabaret; una festa d’estate che come ricordato dal vicepresidente della provincia con delega alla cultura, Nuccio Altieri, “ha come brand Costa dei Trulli, nato da un concorso internazionale che ricnosce le peculiarità turistiche del territorio nel quale la Fiera costituisce un patrimonio e una vetrina unici”. Una manifestazione dedicata in particolar modo ai giovani, sottolinea il Presidente della Provincia, Francesco Schittulli parlando anche del “nuovo padiglione all’interno del quartiere fieristico che resterà aperto tutto l’anno” . Si tratterà in ogni caso di quattro giornate che in molti segneranno in agenda, con serate in cui dalle 20:30 fino a notte fonda saranno sul palco Noemi, Valerio Scanu, ed un sabato con Gigi D’Alessio che darà il via a Bari al suo nuovo tour estivo presentando anche il suo ultimo album. Non mancheranno mostre e appuntamenti gastronomici per un’iniziativa che, ha sottolineato il presidente della Fiera Cosimo Lacirignola durante la conferenza stampa di stamane moderata dal giornalista Gentile, “rappresenta il nuovo corso del nostro Ente, il quale da tempo ha ampliato i suoi orizzonti, non limitandosi più a porsi come privilegiato interlocutore di riferimento per l’incontro tra domanda ed offerta ma orientando il futuro a 360° e anche verso un’economia di servizi di natura culturale. Non a caso prevediamo la nascita di un vero e proprio Distretto della cultura”. Tutti i concerti previsti dal 10 al 13 giugno saranno preceduti dall’esibizione di band locali e prevedono un costo di 10 euro, fatta eccezione della performance di Gigi D’Alessio epr cui vi sarà un supplemento di 3 euro ed esclusi i diritti di prevendita. E’ già disponibile on-line il sito internet da cui poter acquistare i biglietti: www.bookingshow.it .

Con il patrocinio del Comune di Monopoli si svolgerà il prossimo 6 giugno, in occasione anche della terza domenica ecologica indetta dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Monopoli, la corsa podistica amatoriale”Monopolincorsa per l’Africa”. Si tratterà di una corsa non competitiva su un percorso di 4 chilometri il cui devoluto sarà interamente devoluti in beneficenza, in un fondo detinato a supportare i progetti di “Solidarietà Missionaria”, una Onlus fondata nel 1995, ma si tratta di un’associazione operativa già dal 1984 che è direttamente impegnata questa volta con la collaborazione del “Ctg Egnatia” Monopoli, della “Croce Rossa Italiana – sezione di Monopoli”, di “Artisticamente – Mecenati per passione”, dell’Assessorato ai Servizi Sociali e della Polizia di Monopoli. Nella cornice di Lama Belvedere alle 08:30 inizierà il raduno ed entro le 09:15 i corridori saranno già schierati e pronti per la partenza. Il via arriverà infatti alle 09:30 e i partecipanti avranno a disposizione 1 ora per arrivare al traguardo sul lungomare Porta Vecchia. Si tratta come si è detto di una gara non agonistica, senza classifica, ma saranno comunque consegnati dei premi, delle coppe di riconoscimento, ad i primi tre sportivi che taglieranno il traguardo ed una medaglia per l’iscritto più giovane e per quello più anziano. Al traguardo sarà inoltre allestito un banchetto informativo dell’associazione “Solidarietà Missionaria” ove sarà possibile ritirare l’adesivo d’iscrizione ed acquistare bibite (ricordando sempre che l’intero ricavato, compresa la quota di iscrizione di 5,00€, sarà devoluto in beneficenza). Per i dettagli della manifestazione, come la cartina per raggiungere la zona di partenza, il regolamento per partecipare alla corsa, e comunicazioni per tenere gli utenti aggiornati in relazione all’utilizzo della somma raccolta per i progetti che l’associazione svolge ed ha da svolgere in Africa, è a disposizione il sito internet www.solimissio.it

Manca poco all’appuntamento con la "Festa della Ciliegia” giunto alla sua settima edizione. Quest’anno la festa delle ciliegie di Conversano si arricchisce di nuove tappe e della nuova collaborazione con Telethon, fondazione italiana che finanzia la ricerca scientifica sulla distrofia muscolare ed altre malattie genetiche a cui sarà devoluto l’intero ricavato della manifestazione grazie al sostegno della BNL. Ad aprire la festa quindi due giorni, sabato 22 e domenica 23 maggio, in cui sarà allestito un gazebo in via Sparano mentre partirà da sabato 29 maggio la festa nella città dei Conti fino alla fine del mese. La manifestazione è organizzata dal Comitato per la valorizzazione dei prodotti agricoli “Sapori in Conversano”, costituito insieme da tutte le associazioni degli agricoltori: Coldiretti, ConfAgricoltura, Uimec-Uil, FederAgri, Acli e Cia. L’iniziativa è sostenuta da Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Conversano, Camera di Commercio e sponsor privati. Scopo principale della sagra resta quello di rilanciare la promozione e la tutela di questo prodotto tipico di qualità che nell’atlante dei prodotti agroalimentari della Regione Puglia identifica la Terra di Bari. In data 30 maggio la manifestazione si concluderà a Roma dopo una degustazione al Senato delle dolci ciliegie pugliesi e la consegna della donazione a BNL per Telethon.

È prevista anche quest’anno la festa di Santa Rita al quartiere San Paolo. Un programma molto curato che partirà dal 19 maggio con il Triduo per arrivare sino al 22 maggio, giorno in cui si celebra la festa in onore di Santa Rita Da Cascia. Si susseguiranno quindi giornate di festa e preghiera, in cui i numerosi devoti della Santa si raccoglieranno in occasione della festività. Quello di realizzare la VI edizione della Festa di Santa Rita è un forte desiderio di Michele Genchi, che ritiene sia stata la sua devozione per la Santa a salvarlo da un grave incidente stradale. Ad aprire la giornata il suono delle campane in festa sia alla mezzanotte che alle 07:00 per continuare con musica e preghiere in onore di Santa Rita mentre alle 20:00 il volo di 100 palloncini darà il via alla Solenne Processione che partirà da via G. Candura n. 38 e proseguirà in via Ciusa e via Mazzoni. Prima del concludersi della festa sarà la volta di un’estrazione in cui la sorte deciderà chi sarà il devoto a cui verrà regalata una statua di 40 cm della Santa.

infotel: 080.5237410