NEWS DAL MONDO
EVENTI

“Una bellissima giornata all’insegna dello scambio culturale tra storia e tradizioni apparentemente lontane: quella barese e quella francoprovenzale. Una giornata che resterà nella memoria e nei cuori dei baresi e dei faetani” tanto ha riconosciuto il vicepresidente alla Commissione cultura del Comune di Bari, dott. Filippo Melchiorre, fautore dell’evento “Giornata nazionale del dialetto”, in collaborazione con l’Accademia della lingua barese “Alfredo Giovine”.

Mentre sui monti del piccolo borgo Faeto un leggero strato di neve ammantava tutto, una delegazione composta dal Sindaco Avv. Antonio Melillo, il vicesindaco Giovanni D’Onofrio, l’assessore Paolo Tangi, la delegata dell’associazione per la valorizzazione del prosciutto di Faeto dott. Ssa Anna Moreno e l’allevatore del maiale nero di Faeto Ciro Moreno hanno partecipato all’evento “Giornata Nazionale del dialetto”, presso la sala consiliare del Comune di Bari.

Erano presenti anche associazioni, scolaresche, cultori, appassionati del dialetto. Durante la manifestazione si sono esibite due cantanti di eccezione Paola Marella e Nicolina Ciavotta, che hanno intonato una canzone francoprovenzale applauditissima dalla stimabile platea.

In questa occasione i rappresentanti di Faeto hanno presentato in anteprima la 32^ edizione della tradizionale sagra del maiale nero di Faeto che si svolgerà domenica 3 febbraio. E’ seguita una degustazione di tutti i prodotti tipici del piccolo borgo (il più alto di Puglia): prosciutto di maiale nero, salsiccia, soppressata, “strazzata” (tipico pane locale), pizza con i ciccioli, legumi carne e salsiccia fresca, tutto innaffiato con il vino rosso di Troia. Prima, però, gli intervenuti hanno assistito al disosso manuale del prosciutto elaborato con maestria dal nostro norcino Moreno, che ha risposto alle domande dei curiosi astanti.

“Il ringraziamento va a tutti coloro che si sono impegnati per consentirci di essere qui oggi, nella città di Bari a presentare il nostro piccolo borgo arroccato a 866 m s.l.m., la sua lingua e la sua cultura” ha concluso il sindaco di Faeto.

Anna Moreno


La Banca Apulia sostiene l’economia pulita e per Natale ha deciso di regalare ai propri dipendenti una bicicletta. La bella iniziativa è stata presentata questo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa all’interno della sala conferenze dell’istituto di credito, in corso Vittorio Emanuele 112. A fare gli onori di casa il Direttore Generale di Banca Apulia, il dottor Paolo Massimo Murari, che ha reso noti i dettagli dell’iniziativa alla presenza dell’Assessore alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità della Regione Puglia, Guglielmo Minervini, dell’Assessore delegato alla Mobilità del Comune di Bari, Antonio De Caro, e dell’Assessore al Marketing Territoriale della Città di Bari, Gianluca Paparesta. Oltre ad incentivare l’uso delle due ruote per i propri dipendenti, la Banca Abulia mette a disposizione per tutto il periodo natalizio un servizio di risciò su prenotazione. Previa prenotazione al numero 3896207353, tutti i clienti di Banca Apulia che utilizzeranno il Park & Ride potranno richiedere il servizio risciò per raggiungere una delle filiali presenti nel centro cittadino. Il servizio sarà disponibile dalle 8 alle 16.30, con interruzione tra le 13.30 e le 14.30. Dalle 16.30 alle 21 nel periodo 15-24 dicembre, anche cittadini e turisti potranno usufruire del risciò di Banca Apulia per effettuare spostamenti nel centro murattiano. VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA http://www.lucaturi.it/galleria/apuliabici/

Il cantante pugliese Albano Carrisi è stato premiato questo pomeriggio nella sala consiliare della Provincia di Bari. Il Presidente della Provincia Francesco Schittulli ha consegnato il premio all’artista nell’ambito della IV edizione del Premio Provincia di Bari per il Progresso e Cultura 2012. L’encomio ha però voluto premiare l’Albano scrittore, autore del libro “Io ci credo”, già presentato ad aprile proprio nel Palazzo della Provincia. E’ un libro che parla dell’importanza della fede nella vita del cantante pugliese. Alla premiazione erano presenti autorità civili, militari e religiose. Numerosi fan di Albano hanno atteso il termine della cerimonia per farsi autografare le copie del libro.

Partito il 9 ottobre da Roma, in occasione del rilancio in Italia della Campagna Every One e di un mese di campaigning e raccolta fondi , oggi il Palloncino Rosso di "Save the Children", dopo aver toccato Venezia, Trieste, Trento, Napoli, Milano, Torino, Genova, Bologna, Pisa, Firenze, Cagliari, Palermo, Catanzaro, Melfi, ha raggiunto Bari, il Parco 2 Giugno. Grazie all’organizzazione del CSI (Centro Sportivo Italiano), circa 150 bambini della Scuola Re David hanno partecipato al Salvagioco, un grande gioco educativo per sensibilizzare i bambini e le famiglie sui temi della malnutrizione, degli sprechi alimentari e dell’urgenza dell’aiuto contro le malattie letali che ancora colpiscono i bambini nei paesi in via di sviluppo. E accanto ai più piccoli sono intervenuti anche gli studenti del Liceo Cartesio di Triggiano (BA) che hanno creato un grande cartellone sul quale ogni classe ha attaccato il palloncino rosso, simbolo della Campagna Every One, con su scritta una frase riguardante il tema della mortalità e malnutrizione infantile. Presenti l’assessore all’Innovazione Tecnologica e Decentramento Margherita Giampaolo e l’assessore allo Sport Elio Sannicandro, in rappresentanza del Sindaco Michele Emiliano per testimoniare l’adesione del Comune di Bari alla campagna Every One e al suo Manifesto. VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA http://www.lucaturi.it/galleria/save/

Si è tenuta a Faeto ieri venerdì 12 ottobre presso la sala polifunzionale “Pavia Pierino” la cerimonia ufficiale di consegna del riconoscimento al valore ai Carabinieri della Caserma Stazione di Faeto, che si sono resi protagonisti di uno straordinario gesto eroico, salvando dalla furia delle neve un cittadino diversamente abile del Comune di Castelluccio Valmaggiore. Nonostante una impalpabile pioggia d’autunno, il Sindaco del Comune di Faeto, l’Avvocato Antonio Melillo, ha accolto le Autorità Civili, Militari e Religiose in piazza Gallucci. Erano presenti l’ospite d’eccezione il già Sottosegretario di Stato l’Onorevole Alfredo Mantovano, S. E. il Prefetto di Foggia dott.ssa Latella, il Generale di Brigata Claudio Vincelli, il Procuratore capo di Trani Carlo Maria Capristo, S.E. Mons. Domenico Cornacchia vescovo di Lucera, il Comandante Provinciale Carabinieri Colonnello Antonio Basilicata, il Capitano Carabinieri di Lucera Alessandro D’Errico, il Senatore della Repubblica Ing. Carmelo Morra, il Presidente della Provincia di Foggia dottor Antonio Pepe, il Consigliere Regionale avvocato Giandiego Gatta, il Consigliere della città di Bari dottor Filippo Melchiorre, il dirigente dell’ASL FG3 dottor Pica, i tre valorosi Carabinieri della locale stazione e Savino Coppolella, in arte “Saco” protagonista del salvataggio. Il corteo di Autorità e cittadini si è mosso poi lungo la via Roma per raggiungere il Monumento ai Caduti, dove la Banda “Dora Coppolella” di Castellucccio Valmaggiore ha eseguito il Silenzio e l’Inno d’Italia in onore ai caduti con deposito della corona d’alloro. Si è proseguito verso la sala polifunzionale “Pavia Pierino” dove è cominciata la cerimonia di consegna delle targhe al valore. Il sindaco di Castelluccio Valmaggiore dottor Rocco Grilli ha fatto gli onori di casa, ringraziando le autorità presenti e omaggiando l’On. Mantovano con un quadro dell’artista “Saco”. La cerimonia è stata impregnata di un’intensa commozione per la presenza contemporanea di tutti i protagonisti: il cittadino di Castelluccio Valmaggiore Savino Coppolella accompagnato da tutta la famiglia ed i carabinieri-eroi anch’essi accompagnati da mogli e figli. Per mano del già Sottosegretario di Stato Onorevole Alfredo Mantovano sono stati premiati il Comandante di Stazione Brigadiere Giovanni Lapio, l’Appuntato scelto Fernando Prencipe ed il Carabiniere scelto Cristiano Nicola. Al termine della cerimonia, la locale “Corale Nuova Provenza” ha omaggiato le autorità e tutti i presenti con canti francoprovenzali. Anna Moreno SEGUICI SU YOUTUBE http://youtu.be/cTO3c9tUw5k VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA http://www.lucaturi.it/galleria/premiofaeto/

Elvira Zammarano


Nell'ultima domenica di settembre centinaia di centauri si sono dati appuntamento a Bari per il primo "Motoincontro degli ulivi", voluto per amore delle due ruote ma anche per valorizzare i luoghi più belli di Puglia. Il motoincontro è partito da Bari e percorrendo la Statale 16 ha poi deviato sul percorso che conduce alla città bianca di Ostuni. Un percorso caratterizzato dalla presenza di uliveti, che hanno suggerito il nome della manifestazione. Ad Ostuni la delegazione è stata accolta dal sindaco dottor Domenico Tanzarella, che ha ricevuto in dono un ramoscello di ulivo. Il gruppo in moto ha poi raggiunto la splendida riserva di Torre Guaceto per poi far rientro a Bari.

Ha partecipato anche la Regione Puglia con alcuni dei suoi istituti scolastici, alla Cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico presso il Quirinale. La cerimonia, alla quale ha preso parte anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è stata trasmessa in diretta dalle 17 su RaiUno in una trasmissione condotta da Fabrizio Frizzi. Presenti oltre 3mila studenti. Tra le scuole presenti, l’Istituto Comprensivo San Domenico Savio di Capurso, che è stato selezionato per aver realizzato lo spot "Una storia bella", lavoro delle quinte classi nell’ambito del PON FSE azione C 3 "Legali al Sud". I ragazzi sono stati accompagnati dal Dirigente Scolastico professoressa Giovanna De Giglio, dagli insegnanti Claudio Leo e Girolamo Macina e dal regista dello spot dottor Girolamo Macina. Presenti anche due scuole di Altamura: il 3° circolo "Roncalli" ed il 5° circolo "San Francesco d'Assisi".

Elvira Zammarano

 


La nuova Mercedes Classe A è la vettura principe nel suo segmento per i consumi ridotti e la cura degli allestimenti. Sportiva dal design accattivante, con un prezzo base di 22'990 euro, la Classe A offre di serie il sistema di assistenza Collision Prevention Assist basato su radar e l’Attention Assist. A parlarci della nuova nata in casa Mercedes è Francesco Maldarizzi, padrone di casa della nuova concessionaria Motoria di Modugno. Motoria ha inteso rendere la serata una festa della creatività barese. Numerosi famosi marchi del capoluogo hanno offerto la loro immagine per alcuni servizi fotografici realizzati dal fotografo ed art director Luca Maria Morelli. SEGUICI SU YOUTUBE http://youtu.be/6oaLWAhq1NI

Alla presenza di numerose Autorità civili e militari, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ed il presidente della Fiera del Levante Gianfranco Viesti, hanno ufficialmente dato via alla 76^ edizione della campionaria. La cerimonia del taglio del nastro è avvenuta questa mattina presso l'ingresso Italo-Orientale alle 10:30. Subito dopo i discorsi di rito, i visitatori hanno potuto fare il loro ingresso nella Fiera. Complice il bel tempo e la giornata pre-festiva, la Fiera ha registrato una buona presenza di pubblico. Tanti quelli giunti in bicicletta perchè come da tradizione ormai consolidata, chi giunge in Fiera sulle due ruote non paga il costo del biglietto d''ingresso. Tra i vari padiglioni grande successo di presenza per la Galleria delle Nazioni. Diversi i Paesi stranieri che hanno allestito quest'anno il loro stand nella nota galleria. Altro polo d'attrazione è il nuovo padiglione che ospita il Salone dell'Arredamento. Tra gli eventi di maggior rilievo della mattinata, l'inaugurazione dello stand della Regione Puglia e l'incontro di Vendola, Capone e Fratoianni con il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti. VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA http://www.lucaturi.it/galleria/nastro12/

Erano in tremila ad acclamare Vasco Rossi nella notte tra sabato e domenica scorsi nella discoteca Cromie di Castellaneta Marina, in provincia di Taranto. Tantissimi quindi i fan giunti da tutto il Sud Italia e non solo per assistere alla performance live del cantautore. Alle 20:30 la band di Vasco ha suonato per 250 sostenitori del Vasco Fan Club, alle 23 sono stati aperti i cancelli e c’è stata la corsa al posto migliore mentre a mezzanotte è iniziata una sessione di brani remixati del cantante di Zocca. Vasco ha fatto la sua comparsa sul palco all’una di notte, mancava dalle scene da circa un anno. Jeans e chiodo di pelle, ha incantato il pubblico con 10 brani, i primi tre realizzati solo con l’accompagnamento della chitarra. L’esibizione è durata 45 minuti di emozioni. L’artista ha interpretato i brani più belli del suo repertorio. Da “I soliti” a “Vita spericolata”, da Sally” alla mitica “Albachiara”. Tutti i presenti hanno cantato con lui, ricreando un’atmosfera molto suggestiva. SEGUICI SU YOUTUBE http://youtu.be/9d5il0_ugsw

Questa mattina nel salone della Camera di Commercio di Bari, è stata presentata ufficialmente la 76^ edizione della Fiera del Levante. Hanno raccontato le novità salienti di quest'anno il presidente della Fiera Gianfranco Viesti ed il direttore generale Leonardo Volpicella. Presenti alla conferenza stampa anche il vicepresidente della Regione Puglia Loredana Capone, il vicepresidente della Provincia di Bari Trifone Altieri, l'assessore al Marketing territoriale e comunicazione istituzionale del Comune di Bari Gianluca Paparesta ed il presidente della Camera di Commercio di Bari Alessando Ambrosi. Questa 76^ edizione punta sull'arte. Nel nuovo padiglione ci sarà il Salone dell'Arredamento, che celebrerà l'architetto Michele De Lucchi con una Mostra Progetto dal titolo "I miei orribili e meravigliosi clienti". All'interno del Salone dell'Arredamento sarà possibile consultare per 30 minuti un consulente per farsi consigliare su come allestire la propria casa. Un'altra innovazione tecnologica del Salone è Meshagree, che permette agli espositori di inserire la propria documentazione promozionale in cloud computing e di renderla disponibile ai visitatori, che vi accedono attraverso l'interazione del proprio smartphone con un codice univoco esposto sulle pareti dello stand. Anche la moda Made in Puglia potrà usufruire di un'ampia vetrina nella nove giorni di campionaria nel padiglione 9, allestito con isole permanenti e una passerella tecnologica. Il Salone dell'Agroalimentare è un altro settore portante di questa 76^ edizione della Fiera del Levante. Allestito nel padiglione 18, il salone proporrà ai visitatori un sostanzioso menù dedicato alla valorizzazione delle eccellenze agroalimentari del Sud Italia. Il piatto forte per i visitatori sarà di certo il mercatino del gusto, con la scenografica presentazione, degustazione e vendita diretta di specialità enogastronomiche pugliesi.

Nello showroom Fiat Millenia del Gruppo Maldarizzi è stata presentata ufficialmente ieri sera la nuova Fiat 500 L. Il nome richiama la mitica 500 L del 1957, ma in quel caso la L stava per "lusso". Oggi la L sta per "large" ed infatti la neo-nata in casa Fiat è stata ribattezzata "multispazio" per l'ampiezza dei suoi interni. Abbiamo chiesto a Francesco Maldarizzi le caratteristiche di questa autovettura. SEGUICI SU YOUTUBE http://youtu.be/jzlZkY1H-D8

infotel: 080.5237410