NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 07 MARZO 2011 16:29 « Indietro
QUARTA DISFIDA DEL SOFFRITTO: VINCE LA COMUNITÀ DI FAETO
Si è tenuta ad Ariano Irpino in località “a lu callar” nell’ambito della manifestazione “I sapori del maiale: festa e riti”, la quarta disfida del soffritto di maiale, organizzata da Slow Food. Vincitore per la giuria popolare è stata la comunità di Carife. Vincitore per la giuria tecnica, manco a dirlo, vista l’antica tradizione salumaia, la comunità di Faeto, rappresentata dal ristorante Moreno, con la chef D’Onofrio Michelina, che ha proposto il tradizionale suffrì e panùnte, preparato esclusivamente con le carni del maiale nero di Faeto. Durante la giornata sono stati allestiti stand gastronomici di tutte le comunità partecipanti. Hanno partecipato all’evento i comuni dell’Iripinia e della Capitanata che si sono sfidati a colpi di bontà e tradizione culinaria: il comune di Ariano Irpino, Ascoli Satriano, Paternopoli, Candela, Carife, Grottaminarda, Orsara di Puglia, Flumeri, Faeto, Taurasi, Pietramontecorvino, Teora, Roseto Val Fortore, Montecalvo Irpino, Celenza Val Fortore. I piatti preparati a regola d’arte dagli operatori locali sono stati giudicati da una giuria popolare e da una giuria tecnica composta da esperti del settore: Michele Bruno Presidente Slow Food Puglia, Gaetano Pascale Presidente Slow Food Campania, Luciano Pignataro Giornalista enogastronomico, Erasmo Timoteo Responsabile delle Comunità del Cibo di Terra Madre Campania, Lidia Merola Direttore di Tipeatalia, Monica Di Benedetto giornalista, Don Pasta gastrofilosofo, Laura Gambacorta giornalista enogastronomico. VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA http://www.lucaturi.it/galleria/slowfood/

infotel: 080.5237410