NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 20 GIUGNO 2022 16:41 « Indietro
PECULATO, FALSITA’ MATERIALE E RICETTAZIONE: MISURE CAUTELARI PER FUNZIONARIO DEL COMUNE DI BITETTO E SUOI FAMILIARI

Questa mattina personale del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Bari sta dando esecuzione a un’ordinanza applicativa di misure cautelari con cui sono stati riconosciuti gravi indizi di colpevolezza (accertamento compiuto nella fase delle indagini preliminari che necessita della successiva verifica processuale nel
contraddittorio con la difesa) a carico di 4 soggetti: un ex funzionario del Comune di Bitetto, in provincia di Bari; con lui sono stati posti agli obblighi di dimora la moglie e due figli.

Con tale provvedimento è stato, altresì, disposto nei confronti del predetto funzionario pubblico il sequestro preventivo finalizzato alla confisca - anche per equivalente - delle disponibilità finanziarie e/o patrimoniali fino all’importo di circa euro 34 mila euro.

La misura cautelare si fonda su un compendio gravemente indiziario a carico dei predetti soggetti indagati, a vario titolo, per i reati di peculato, falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e ricettazione, che sarebbero stati commessi in Bitetto,
Cassano delle Murge e Grumo Appula nel periodo settembre 2017 - novembre 2019.


infotel: 080.5237410