NEWS DAL MONDO
MERCOLEDÌ 05 GENNAIO 2022 18:56 « Indietro
LA LUNGA NOTTE DELL’EPIFANIA TRA CALZE, DOLCIUMI E TRADIZIONE

I baresi non hanno alcuna voglia di rinunciare alle usanze tipiche legate alla festa della befana.

Già da qualche giorno in casa, tra nonni, genitori e bambini si parla di una vecchina brutta e gobba, con il naso curvato, vestita con stracci e, sempre in compagnia della sua amata scopa, entra in casa attraverso il camino.

Per tutti è la befana che arriva nella notte tra il 5 e il 6 gennaio mentre tutti dormono infilando dolcetti nelle calze.

Ai bimbi buoni lascia cioccolate e caramelle mentre per gli altri solo carbone!

A Bari la tradizione vuole che la sera del 5 gennaio si apparecchi la tavola per offrire qualcosa da mangiare alla befana dopo che è entrata in casa.

Ieri sera, invece, in via Candura (nel quartiere San Paolo di Bari), Michele Genchi ha organizzato una piccola festa dove hanno partecipato bambini e adulti che hanno atteso la befana.

Quindi, odesso tutti a prepare la tavola alla vecchietta!!


infotel: 080.5237410