NEWS DAL MONDO
GIOVEDÌ 08 APRILE 2021 09:43 « Indietro
LA CRONACA DEL GIORNO DEI CARABINIERI

Polignano a Mare (BA). Sorpresi a spacciare cocaina. 3 Arresti.

I Carabinieri della Stazione di Polignano a Mare, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno arresto in flagranza di reato tre individui con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A finire in manette sono tutti giovani originari dell’Albania (K.K. di anni 25, I.O. di anni 24, e I.K. di anni 22), attualmente residenti a Fasano, notati dai militari mentre, a bordo di un’autovettura di grosso cilindrata, si aggiravano per le vie del centro. I Carabinieri, insospettiti dai movimenti dell’auto, decidevano di seguirla finché quest’ultima, raggiunto un passante, non arrestava la marcia e iniziava lo scambio. A quel punto, accertato che si trattava di un appuntamento per la cessione di stupefacente, i militari intervenivano bloccando l’autovettura, mentre il verosimile acquirente riusciva a dileguarsi. All’interno dell’abitacolo gli operanti rinvenivano circa 5 gr. di cocaina, già suddivisi in dosi, mentre, nel corso delle perquisizioni domiciliari, sono stati sequestri altri 4 grammi della stessa sostanza, la somma di euro 650,00 e un bilancino di precisione. Arrestati, nel corso dell’udienza di convalida veniva stabilita la misura cautelare degli arresti domiciliari  per tutti e tre gli indagati.

 

NOCI: Carabinieri impegnati nella repressione dello spaccio di droga. Un arresto.

Un uomo è stato arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti dai Carabinieri della Stazione Carabinieri di Noci.

È accaduto la scorsa sera, quando i Carabinieri della locale Stazione di Noci, nell’ambito di servizi mirati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto P.G., 46enne di Noci, noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era il passeggero di un’autovettura che si aggirava con fare sospetto in una strada cittadina. Quindi, i militari hanno deciso di fermare l’auto e procedere con le perquisizioni personale e veicolare degli occupanti. Dal lato del passeggero è stata rinvenuta della sostanza stupefacente del peso di grammi 20. La droga è risultata essere “eroina”.

A questo punto, il controllo è stato eseguito anche presso le rispettive abitazioni a seguito delle quali, a casa di P.G., è stato rinvenuto un ulteriore grammo della stessa sostanza nonché materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Bari.

Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


infotel: 080.5237410