NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 18 MAGGIO 2020 16:39 « Indietro
BARI: CANCELLATA LA FESTA DI SANTA RITA DA CASCIA AL QUARTIERE SAN PAOLO. LA RICHIESTA AL SINDACO DI UN DEVOTO ALLA SANTA

Dopo San Nicola adesso il Covid-19 cancella anche la festa di Santa Rita da Cascia celebrata tradizionalmente il 22 maggio al quartiere San Paolo di Bari. Le celebrazioni, si sarebbero svolte come ogni anno, organizzate da un devoto alla Santa, il quale ricevette un miracolo anni fa durante un’incidente stradale, quando Santa Rita gli si presentò davanti in vesti di suora. Dopo quell’episodio, Michele Genchi, ogni anno, organizza le celebrazioni con tutti gli abitanti del quartiere San Paolo, portando in corteo la Santa. Ovviamente, come è stato deciso per le celebrazioni della festa di San Nicola, anche per Santa Rita da Cascia le celebrazioni non saranno possibili. Resta però il malcontento dei tanti fedeli che si erano già preparati alla festa, adornando i loro balconi con luci ed immagini della Santa. Contestualmente, Michele Genchi, ha deciso di scrivere alla stampa locale per mandare un messaggio al sindaco di Bari, Antonio Decaro e alla Curia di Bari. La richiesta è stata semplice e chiara: poter sfilare per le vie del quartiere con lo stendardo della Santa e 4 tamburisti la sera del 21 maggio, dalle 22:00 alle 24:00, assicurando che i fedeli rimangano sui balconi delle loro abitazioni, restando a distanza ma prendendo comunque parte alla celebrazione. Stessa richiesta per la giornata seguente, del 22 maggio, per portare in processione la Santa con un motocarro. A malincuore però il riscontro della richiesta di Michele, da parte del primo cittadino non è stato positivo. Questo ovviamente, nel rispetto dei limiti imposti dal DPCM che non consentono lo svolgimento di manifestazioni e celebrazioni pubbliche. Tuttavia il signor Michele Genchi ha gentilmente richiesto di continuare a diffondere la sua richiesta nella speranza di riuscire ad ottenere il permesso e la fiducia del sindaco, facendosi carico della responsabilità di tutti gli abitanti del quartiere che dovranno rispettare le regole del distanziamento sociale restando nelle proprie abitazioni.

 


infotel: 080.5237410