NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 28 GENNAIO 2019 09:38 « Indietro
FAETO IN FESTA PER LA 38ESIMA EDIZIONE DELLA SAGRA DEL MAIALE NERO

“Fète de lu cajùnne de Faìte”. E’ tutto pronto a Faeto, cittadina del Subappennino Dauno per la 38esima edizione della sagra del maiale nero, il prodotto tipico di una comunità che ne ha fatto di questo prodotto il fiore all’occhiello dell’economia locale. Ricco il programma della manifestazione che si svolgerà domenica 3 febbraio alla quale, come ogni anno, partecipano migliaia di visitatori provenienti da Puglia, Basilicata, Molise e persino Campania. La giornata comincia alle 9 con l’allestimento dei prodotti tipici artigianali. Un’ora più tardi prenderanno il via e proseguiranno per tutta la giornata le visite guidate nella cittadina, alla scoperta del centro storico, in particolare della Chiesa Madre e del museo Civico del territorio. Per gli appassionati della lavanda sarà possibile conoscere i segreti dell’invaso della pianta tipica provenzale attraverso un tutorial organizzato nell’edicola di via Regina Margherita. A seguire, un’altra attrattiva: l’apertura del Mulino Pirozzoli con le visite guidate a cura dell’esperta Ausilia Pirozzoli. Momento clou della sagra la depilazione del maiale nero a cura degli esperti dell’allevamento e del salumificio “Moreno”. Per le stradine di Faeto numerosi gli angoli dedicati alla degustazione di prodotti soffritti e di altre pietanze francoprovenzali organizzati dall’associazione per la valorizzazione del prosciutto di Faeto. La manifestazione prosegue nel pomeriggio con uno spettacolo di cabaret e la partecipazione straordinaria di Giuseppe Guida del programma Mudù di Telenorba. A chiudere la giornata, la rappresentazione dell’antica tradizione carnevalesca francoprovenzale “la pare de vadeccòle” organizzata dallo Sportello Linguistico Comunale.




infotel: 080.5237410