NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 09 LUGLIO 2018 11:20 « Indietro
LA CRONACA DEL GIORNO DEI CARABINIERI

Bari Santo Spirito. Arrestati dai militari della locale Stazione due topi d’appartamento.

 

Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Bari Santo Spirito hanno proceduto all’arresto in flagranza dei pregiudicati Raffaele Tanzi, 24enne e Magaletti Salvatore, 27enne, entrambi residenti nel quartiere San Paolo di Bari.

I malviventi sono stati sorpresi da due militari che stavano svolgendo un servizio di pattugliamento mirato al contrasto dei furti in appartamento; fenomeno non infrequente in determinate fasce orarie del periodo estivo, talvolta proprio quando i malcapitati si ritagliano momenti di relax, allontanandosi dalla città per recarsi al mare.

All’arrivo della pattuglia i due, che avevano messo a soqquadro l’interno appartamento ed erano pronti ad allontanarsi con la refurtiva, sono stati sorpresi e bloccati mentre cercavano di dileguarsi dal retro.

L’operazione è stata possibile grazie all’intensificazione del numero di pattuglie espresse dai Comandi dell’Arma, sin dall’inizio della stagione estiva, predisposte proprio con la finalità di contrastare questo tipo di intrusioni, che minano profondamente il senso di sicurezza comune, oltre ad arrecare talvolta gravi danni economici.

Proprio in tale contesto i militari di Santo Spirito, transitando con l’auto di servizio a bassissima velocità, hanno notato dei segni d’effrazione sulla porta d’ingresso di un appartamento, posto al piano rialzato di un condominio e sono prontamente intervenuti, arrestando i due pregiudicati, i quali, su disposizione della competente A.G., sono poi stati tradotti presso la Casa Circondariale di Bari, in attesa di giudizio..

 

Barletta (BT). Droga e sigarette nascoste in casa. Arrestato un 45enne dai Carabinieri.

Dovrà rispondere dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di contrabbando di T.L.E.,  un 45enne di Barletta B.C., sorpreso e arrestato dai Carabinieri della locale Compagnia  all’esito di un’attività investigativa finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato arrestato dopo il sequestro di quasi mezzo chilo di droga tra  cocaina, marijuana e hashish e un cospicuo quantitativo di tabacchi lavorati esteri. Perquisendo la sua villa in campagna, i militari,  coadiuvati da due unità antidroga del Nucleo CC Cinofili di Modugno (BA),  hanno rinvenuto occultati nell’abitazione 320 grammi di marijuana, 10 grammi di cocaina, un “panetto” di 50 grammi di hashish e 200 pacchetti di sigarette prive del relativo marchio del Monopolio dello Stato.

Il fiuto dei cani antidroga ha permesso di rinvenire anche una scatola con all’interno tutto il materiale necessario per il confezionamento della droga destinata allo spaccio, nonché un bilancino di precisione.  L’uomo, su disposizione della competente A.G., è stato tradotto  presso la Casa Circondariale di Trani, in attesa di giudizio.


infotel: 080.5237410