NEWS DAL MONDO
MERCOLEDÌ 16 MAGGIO 2018 10:33 « Indietro
GIANCASPRO SOTTO INCHIESTA: LA PROCURA INDAGA

La Procura di Bari ha trasmesso un tabulato dell’Agenzia delle Entrate da cui risulta che, alla data del 16 marzo, la Fc Bari non avrebbe ottemperato al pagamento dei contributi previdenziali come pure aveva documentato di aver fatto presentando la ricevuta di un «F24». I fondi, sulla cui provenienza sarebbe peraltro in corso uno specifico approfondimento investigativo, sono in effetti arrivati nelle casse dell’Erario: sì, ma ben oltre la scadenza. Con un ritardo di circa due settimane rispetto alle scadenze fissate dalla Lega calcio per non incorrere nelle sanzioni del cosiddetto fair-play finanziario.

L’ipotesi più accreditata è insomma che Giancaspro abbia presentato in banca un modello «F24» nei termini previsti, lo abbia revocato ma utilizzandolo lo stesso per documentare l’avvenuto pagamento. Ma questa strategia potrebbe portare la Procura di Bari, dove il fascicolo è in mano all’aggiunto Roberto Rossi, ad altro genere di decisioni: quelle riservate dal codice a una società che non è in grado di far fronte alle proprie obbligazioni.


infotel: 080.5237410