VENERDÌ 13 APRILE 2018 16:43 « Indietro
SAVINUCCIO PARISI CONDANNATO A 10 ANNI DI CARCERE PER ESTORSIONI AI CANTIERI

Il Giudice delle Udienze Preliminari del Tribunale di Bari, Alessandra Susca, ha condannato 35 imputati a pene comprese fra i 20 anni e i 10 mesi di reclusione e ne ha assolti due al termine del processo nei confronti del clan Parisi e di alcuni imprenditori, su decine di episodi di estorsione ai cantieri edili, fatti imponendo guardianie e carichi di merci da fornitori amici. Al boss del quartiere Japigia, Savinuccio Parisi, il giudice ha inflitto la pena di 10 anni di reclusione. In questo processo è imputato anche il figlio cantante del boss, Tommy Parisi.


infotel: 080.5237410