NEWS DAL MONDO
GIOVEDÌ 07 DICEMBRE 2017 17:28 « Indietro
BARLETTA (BT): ARRESTATO IL PREGIUDICATO ANTONIO CAPUNANO

Ieri a Barletta, la Polizia di Stato, nell’ambito dell’operazione denominata “P.O.I.” ha tratto in arresto il pregiudicato Capuano Antonio, barlettano di anni 30.

Durante la perquisizione domiciliare, con l’ausilio di unità cinofile, gli uomini del, locale commissariato di P.S., rinvenivano, occultato nel bagno, un cestino contenente vari cipolloni di cocaina allo stato solido per un peso complessivo di gr. 55 circa, nonché materiale da taglio e da confezionamento.

Lo stupefacente così rinvenuto, se tagliato ed immesso sul mercato, poteva fruttare oltre 250 dosi di cocaina, per un valore complessivo di oltre 5000 euro.

Dopo le formalità di rito, Capuano Antonio, veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed associato presso la Casa Circondariale  di Trani a disposizione dell’A.G. procedente.

 

 

Oggi, nelle prime ore della mattina ad Andria, la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, con prescrizioni orarie, a carico di due pregiudicate baresi, C.E., classe 1951, e A.A., classe 1973.

Le donne, nello scorso mese di giugno, approfittando della presenza di numerosi clienti all’interno di due esercizi commerciali del centro di Andria, in due distinti momenti, avevano trafugato diversi indumenti di alta moda di cospicuo valore, occultandoli all’interno delle loro borse. Si erano poi  rapidamente dileguate, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

La minuziosa attività di ricostruzione e successivo riscontro, condotta dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del locale commissariato di P.S., attraverso la visione di “frame” e la ricognizione di ogni utile elemento, aveva consentito agli agenti di stringere il cerchio intorno alle due donne.




infotel: 080.5237410