NEWS DAL MONDO
DOMENICA 30 NOVEMBRE 2014 12:22 « Indietro
IL GIORNO DELLE PRIMARIE IN PUGLIA

Urne aperte dalle otto del mattino per scegliere il candidato del centrosinistra alle elezioni regionali del 2015. Per la nuova tornata delle primarie sono stati aperti 286 seggi distribuiti in tutti i Comuni della Puglia. A questI si aggiungono altre tre sezioni allestite a Roma, Milano e Bologna e riservate agli studenti pugliesi fuorisede. I  seggi, che chiuderanno alle 22, sono stati  allestiti nelle sedi di partito, associazioni e alberghi. A Bari una curiosità: una delle sedi scelte per votare è un’agenzia di pompe funebri nel quartiere Libertà nella quale potranno votare i residenti del Libertà e dei quartieri Marconi, Fesca e San Girolamo. Dopo il polverone politico sollevato nei giorni scorsi, che minacciava il naufragare della coalizione, i candidati si confermano: Guglielmo Minervini, molfettese, assessore pd della giunta Vendola, Michele Emiliano, ex sindaco di Bari e segretario regionale pd, e Dario Stefàno, salentino, senatore di Sel. Per votare sarà necessario esibire la tessera sanitaria, il codice fiscale o un documento d’identità versando un contributo minimo di un euro. Il voto è consentito anche ai ragazzi dai 16 ai 18 anni, ai quali però è stata chiesta una registrazione on line. Stessa procedura per gli stranieri.
Nei seggi pugliesi lavoreranno oltre 2000 volontari che collaborano nell’alleanza di centrosinistra. Le operazioni di spoglio inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi.

 


infotel: 080.5237410