NEWS DAL MONDO
MERCOLEDÌ 09 LUGLIO 2014 20:13 « Indietro
BARI, IL COMUNE E GLI AIUTI AI SENZA FISSA DIMORA

Il nuovo assessore al Welfare (lo Stato sociale), Francesca Bottalico (Partito Democratico) ha provveduto a segnalare le strutture e i servizi disponibili alla accoglienza notturna delle persone in difficoltà. L'intervento è tempestivo. Non si registra ancora, infatti, l'emergenza legata all'afa estiva. Oltre al numero verde gratuito, 800 093 470, del Pronto Intervento Sociale - che ospita fino a 6 persone –, i cittadini potranno contare su: Andromeda (centro notturno di pronta accoglienza) in corso Alcide De Gasperi 320/A, che accoglie fino a 44 persone; dormitorio Don Vito Diana, in via Duca degli Abruzzi, disponibile per 44; Croce Rossa Italiana con 80 posti. Mentre il centro diurno Area 51 – in corso Italia 81 – offre circa 100 pasti al giorno. La cooperativa sociale “GEA” - in via Pier Paolo Pasolini, 5 (a Palese) -, invece, mette in campo “Serenità anziani”: il progetto che previene ogni forma di solitudine o abbandono degli anziani. L'associazione “InConTra”, infine, distrubuisce cibo e acqua presso la stazione ferroviaria. Adesso tocca anche alla cittadinanza prodigarsi per gli “invisibili”.

Cesare Mininni


infotel: 080.5237410