NEWS DAL MONDO
MARTEDÌ 25 FEBBRAIO 2014 20:02 « Indietro
A BARI “LA VIA DEL ROSMARINO” DI ANTONELLA CIERVO

Verrà presentato giovedì 27 febbraio, all’Artes Cafè di Bari con inizio alle ore 18,00, il romanzo “La via del rosmarino” di Antonella Ciervo, pubblicato nelle scorse settimane dalla casa editrice lucana Edigrafema. Nel corso della serata, oltre all’autrice interverrà il giornalista del Corriere del Mezzogiorno Angelo Rossano.

Le tranquille giornate di Sergio, proprietario del ristorante Abici situato nel borgo toscano di San Teodoro, vengono sconvolte dall’improvviso allontanamento di Carlo, amico fraterno con il quale condivide la passione per le spezie e per l’arte culinaria. La ricerca di tracce, che definiranno un puzzle dai risvolti imprevedibili, lo spingeranno in giro per l’Europa in compagnia di Gunther, uomo burbero e silenzioso che lo introdurrà alla sofferenza umana, la più violenta, perché strappata al fisico di chi non può ribellarsi. Una storia avvincente, dunque, segnata da profumi e gusti autentici, personaggi criptici e luoghi inimmaginati che lasceranno spazio alla cronaca, introducendo un tema delicato e sempre attuale come quello del traffico internazionale di organi.

Antonella Ciervo (Belluno, 1965) è giornalista. Dall’Istria alla Sicilia, dalla Campania al Veneto, le radici di una famiglia melting pot, madre veneziana e padre italo-americano, la conducono in luoghi dalle culture e dai sapori differenti. Dopo l’infanzia trascorsa in Puglia, ritorna nella sua terra natale dove apprende i segreti delle parole nei lunghi silenzi del nonno e la passione per la cucina nelle pietanze prelibate della nonna. Qualche anno dopo si trasferisce definitivamente a Bari che oggi considera a tutti gli effetti la sua città. Nel 1982 comincia la sua esperienza lavorativa scrivendo per il quotidiano «Puglia». In seguito, nella città dei Sassi, fonda con altri colleghi «La Nuova Basilicata». Dal 2007 lavora nella redazione materana de «Il Quotidiano della Basilicata».


infotel: 080.5237410