SABATO 21 DICEMBRE 2013 11:28 « Indietro
LA SCUOLA TOMMASO FIORE DI BARI CONTRO LA MAFIA

Memoria, Legalità, ambiente. In tre parole il Piano dell’ Offerta Formativa della scuola Tommaso Fiore di Bari. Gli stessi valori che caratterizzano le attività organizzate dall’istituto barese in prossimità delle festività natalizie. La settimana si è aperta il 15 dicembre con “il baratto sotto l’albero” nel parco don Tonino Bello. Nelle giornate successive ragazzi e ragazze sono stati protagonisti di performance teatrali e musicali, hanno discusso di donne e pace con la poetessa Santoliquido e dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con il giudice minorile Franco Occhiogrosso. Venerdì 20 e sabato 21 le attività si concludono con la Tombolata della Legalità: un’occasione per conoscere, giocando, ragazzi, donne e uomini che in Italia e nella nostra città hanno praticato e pagato a caro prezzo la coerenza ai valori della Giustizia, Legalità e Solidarietà. Saranno messi in palio i prodotti di tre cooperative sociali pugliesi (Terre di Puglia di Mesagne, Pietre di scarto e AlterEco di Cerignola) che lavorano con i beni confiscati alle famiglie mafiose della nostra regione. Si arricchiranno cosi le tavole natalizie, ma ancor di più la coscienza civica. L’attività, coordinata dai docenti della scuola, è stata organizzata in collaborazione con l’associazione Libera che metterà a disposizione non solo i premi della tombolata, ma anche la sua esperienza nel campo della sensibilizzazione alla lotta contro le mafie.




infotel: 080.5237410