NEWS DAL MONDO
LUNEDÌ 14 OTTOBRE 2013 09:11 « Indietro
SALUTE E PSICOEVOLUZIONE. PSICOLOGIA PREVENTIVA DEI DISTURBI DELLO SVILUPPO E DSA"
IL CONVEGNO PRESSO L'HOTEL EXCELSIOR IL 16 OTTOBRE

L’Associazione Italiana di Evoluzione e di Psicoevoluzione, A.I.E.Psi., con il Patrocinio dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, organizza il 16 ottobre 2013, ore 15.00, a Bari, nella Sala Congressi dell’Hotel Excelsior, un convegno dal titolo: “Salute e Psicoevoluzione. Psicologia Preventiva dei Disturbi dello Sviluppo e DSA" . Il programma del convegno incentrato su salute e psicoevoluzione si svilupperà su temi di notevole rilevanza scientifica e tecnica psicologica, presentati da autorità, relatori e professionisti specialisti prestigiosi. Il presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi e presidente dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, dott. Giuseppe Luigi Palma, darà avvio ai lavori del convegno con una relazione sulla psicologia scolastica e DSA. Il dott. Massimo Frateschi, psicologo psicoterapeuta, Ph.D. La Jolla University, San Diego, California, U.S.A. e presidente dell’A.I.E.Psi. presenterà la psicologia preventiva e la psicoterapia psicoevoluzionista per la cura di psicomicrotraumi e psicopatologie. A tale proposito, dimostrerà come la psicoevoluzione può fornire un contributo innovativo di strategia globale di servizi e di interventi psicologici, attraverso la realizzazione di programmi di psicologia della salute, di psicologia sociale, di psicologia scolastica, di prevenzione psicologica primaria, di psicodiagnosi e psicoterapia psicoevoluzionista; in particolare, descriverà progetti, metodi e tecniche ad orientamento psicodinamico psicoevoluzionista, già attuati da venticinque anni con esiti positivi, da sviluppare ulteriormente nei prossimi anni attraverso circuiti interistituzionali e interdisciplinari, per la promozione della salute e del benessere nei contesti sociali, familiari e scolastici. Quindi, la dott.ssa Carla Vulcano, psicologa psicoterapeuta, consigliere e segretaria dell’Ordine degli Psicologi  della Regione Puglia tratterà il tema della preparazione alla nascita come prevenzione primaria, mentre il dott. Giuseppe Latilla, psicologo psicoterapeuta, consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, parlerà del dolore e la salute, dall’età evolutiva all’età involutiva. Seguirà una tavola rotonda con il coordinamento del dibattito condotto dalla dott.ssa Giovanna Pontiggia, psicologa psicoterapeuta, docente all’Università degli Studi di Bari, dalla dott.ssa Anna Caiati, psicologa psicoterapeuta, supervisore presso Scienze della Formazione Primaria dell’Università degli Studi di Bari e dalla dott.ssa Rosa Tanzi, psicologa psicoterapeuta, presidente dell’associazione Eidesis - Psicologia e Relazione, per proporre interventi su molteplici temi urgenti per la società, la scuola e la famiglia, riguardanti: la promozione della salute da realizzare nella società moderna complessa, cosmopolita e multiculturale; gli interventi di informazione e sensibilizzazione sulla prevenzione e la realizzazione di prassi operative psicodiagnostiche, psicosociali e psicoeducative adeguate all’evoluzione di una società umana nel terzo millennio; l’educazione alla salute a partire dalla primissima infanzia fino agli stadi evolutivi avanzati; l’organizzazione efficace ed efficiente dei servizi psico-socio-sanitari per il rispetto, la qualità e lo stile di vita di ogni essere umano; l’alta formazione degli operatori della sanità e della scuola contro i rischi della sindrome burnout, dello stress e della gestione dei conflitti; la prevenzione, l’abilitazione e la riabilitazione delle psicopatologie infantili e adolescenziali; gli interventi strategici preventivi mirati sulle nuove dipendenze, sulla comorbilità e sulla multidipendenza psicopatologica; l’individuazione e la cura dei disturbi dello sviluppo, dell’apprendimento, dell’affettività, della relazione, della comunicazione; i programmi e gli interventi psicosociali e psicopedagogici per l’inclusività, l’integrazione, la solidarietà e la coesione sociale, scolastica e familiare; le strategie multispecialistiche di intervento sui Bisogni Psicofisici, sui Bisogni Educativi Speciali, sulla dispersione scolastica, sul bullismo e sulla devianza sociale. Le nuove prospettive della psicoevoluzione presentate dal gruppo dei collaboratori del dott. Frateschi, gli interventi successivi dei partecipanti e il dibattito conclusivo completeranno il programma del convegno.                            


infotel: 080.5237410