Luca Turi News dal sito lucaturi.it http://www.lucaturi.it/ it <![CDATA[ BITONTO BA IN MANETTE 44ENNE PASSEGGIAVA NEL CENTRO STORICO CON 300 GRAMMI DI MARIJUANA]]>

I Carabinieri di Bitonto, l’altra sera, hanno arrestato un pregiudicato del luogo, 44enne, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno dei servizi di controllo del centro storico cittadino, una pattuglia di Carabinieri ha notato l’uomo, che con atteggiamento sospetto camminava tra i vicoletti del centro con una borsa per la spesa tra le mani. Alla vista dei militari, l’uomo ha accelerato il passo, per evitare il controllo da parte dei Carabinieri, ma senza riuscirci perché i militari lo hanno immediatamente bloccato e sottoposto ad una perquisizione personale.  L’uomo è stato trovato in possesso di: un pezzo di hashish del peso di 6 grammi circa e all’interno della borsa in plastica che aveva tra le mani, 150 bustine in cellophane contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 300 grammi. Tutto lo stupefacente è stato sequestrato, mentre l’arrestato è stato trasferito presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Bari.

]]>
<![CDATA[SCUOLA DI SOLIDARIETA OGGI L INAUGURAZIONE DEL MERCATINO DEGLI ALUNNI DELLA DON MILANI]]>

Si inaugura oggi, lunedi’ 9 dicembre, il mercatino della solidarietà degli alunni dell’istituto comprensivo Don Milani, che ogni anno promuove questo progetto, in rete con altre scuola della città di Bari al fine di educare alla cooperazione e alla solidarietà. Lo scopo dell’educazione cooperativa nelle scuole è quello di sviluppare fra i giovani la solidarietà, educare alla partecipazione democratica e all’accettazione dei diversi. Oltre alle tradizionali manifestazioni di Istituto, la costituzione di una cooperativa di studenti si è confermata un valido strumento di interdisciplinarietà, un mezzo per valorizzare le diverse capacità degli alunni, un luogo di educazione alla condivisione, alla responsabilità e alla partecipazione.  Gli alunni dell’I.C don Milani di ogni ordine e grado, per tutto l’anno si impegnano in attività laboratoriale di vario genere per realizzare manufatti da mostrare e vendere nei diversi mercatini allestiti negli spazi della scuola. Il ricavato della vendita viene devoluto per l’acquisto di viveri, medicine, adozioni culturali, costruzione di aule scolastiche in alcune zone povere della terra. La collaborazione con le mamme, che è alla base di questa azione progettuale, contribuisce, inoltre, a dare maggiore concretezza alla corresponsabilità educativa scuola-famiglia, e a potenziare il senso di scuola come «comunità educante».

]]>
<![CDATA[GUARDIA DI FINANZA COLTIVAVA MARIJUANA IN UNA PICCOLA SERRA E POSSEDEVA REPERTI ARCHEOLOGICI DENUNCIATO UN INCENSURATO ]]>

I Finanzieri fi Foggia hanno denunciato un soggetto di nazionalità italiana, per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio nonché per l’illecita detenzione di un pugnale di interesse storico e di numerosi manufatti di particolare interesse archeologico. Seguendo i movimenti di alcuni pusher attivi nelle piazze di spaccio del capoluogo dauno, i militari sono arrivati ad un’abitazione del quartiere “Macchia Gialla”, zona Tribunale, dove hanno scoperto un vero e proprio laboratorio “fai da te” per la coltivazione delle piante di canapa, dotato di un impianto di riscaldamento e di illuminazione artificiale, per l’essicazione e l’estrazione dalle infiorescenze delle stesse della resina necessaria per la produzione di hashish. All’interno dello stesso appartamento le Fiamme Gialle hanno sequestrato numerosi semi di canapa indica, pronti per essere coltivati, un pugnale di epoca fascista, cui detenzione è vietata e più di 20 reperti di epoca romana molto pregiati. L’uomo che occupava l’appartamento, incensurato, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Foggia.

]]>
<![CDATA[MOTOCROSS NEL PARCO DELL ALTA MURGIA SEQUESTRATA LA MOTO DAI CARABINIERI FORESTALI ]]>

Continuano i controlli dei Carabinieri Forestali nelle aree boschive del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Durante una delle attività di perlustrazione e controllo delle aree boschive del Parco il personale del Reparto Carabinieri Forestali di Andria è intervenuto all’interno del comprensorio boschivo demaniale di “Acquatetta” in agro del comune Minervino Murge, dove sono stati sorpresi alcuni soggetti nel mentre si esercitavano in attività di motocross. Tale attività, che solitamente viene praticata su piste libere e fuori dai tracciati viari, disturba la fauna e all’ambiente producendo non solo un’elevata rumorosità ma anche delle modifiche al territorio con aperture nuove di piste. Le norme a tutela dell’area protetta prevedono per tale disciplina, un generale divieto finalizzato a tutelare la vegetazione e la tranquillità delle specie. Infatti su l’area controllata erano presenti i segni del passaggio delle moto fuori dalle tradizionali piste carrabili con evidente danno all’ecosistema forestale, e alle sue componenti naturali, e del sottobosco. Alla vista dei Carabinieri Forestali i motociclisti si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce, lasciando sul posto una sola moto, successivamente posta sotto sequestro penale. La moto è risultata priva di targa e non omologata per il transito su strada.

]]>
<![CDATA[ NON SOLO CALCIO IL NUOVO LIBRO SUL DIRITTO SPORTIVO DI VALENTINA PORZIA OGGI LA PRESENTAZIONE ]]>

Questa sera, alle 18.30 presso Caffè Borghese in corso Vittorio Emanuele sarà presentato il libro “Non solo calcio”, dell’avvocato barese Valentina Porzia. Il libro, contiene nozioni di diritto sportivo, ma anche altre tematiche, analizzando molteplici aspetti inerenti il settore sportivo, che, spesso vengono messi in secondo piano. La prefazione di “Non solo calcio” è a cura del presidente del CONI Giovanni Malagò.  Si tratta di un libro multidisciplinare: si spazia con grande competenza da temi legati alla costituzione di una società e/o associazione sportiva, ai controlli antidoping per gli atleti; dagli obblighi degli operatori del settore sportivo e degli atleti, agli aspetti legati alla gestione degli impianti. Ci sono ampie casistiche legate alle diverse discipline sportive come ad esempio: il rugby e la costruzione degli impianti sportivi dedicati, la gestione dei contratti dei rugbisti, equitazione e doping, il golf ed il ciclismo, il nuoto e la pallanuoto.  Porzia ha approfondito tutto ciò che riguarda il settore calcio con casistiche descrittive come ad esempio quella della Juventus dove si pone l’accento sulle differenze tra giustizia sportiva e giustizia ordinaria. L’autore ha toccato anche il tema della disabilità, sottolineando l’importante valore dello sport nella società.

]]>
<![CDATA[BARI POTENZA FINISCE CON 2 RETI A FAVORE DEI GALLETTI I POTENTINI SOLO 1 GOAL]]> ]]> <![CDATA[PIAZZA UMBERTO INAUGURATO IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE ]]>

Dopo la grande festa  in piazza del Ferrarese, dove migliaia di baresi si sono ritrovati per assistere all’accensione dell’Albero di Natale, il sindaco Antonio Decaro, l’assessora alle Culture Ines Pierucci e Carla Palone, assessora allo Sviluppo economico, mercati e Fiera del Levante hanno inaugurato  in piazza Umberto il Villaggio e la Casa di Babbo Natale. Nel quartier generale del programma dedicato ai più piccoli e alle famiglie, si terranno ogni giorno laboratori e giochi e sarà allestita una biblioteca animata da elfi pronti a leggere ai bambini e alle bambine storie incantevoli, ricche di atmosfere natalizie. Nel Villaggio, Babbo Natale riceverà le lettere dei bambini e sarà felice di farsi fotografare con loro.

]]>
<![CDATA[INAGURATA LA 14 EDIZIONE DI SPACCABARI PRESEPI IN MOSTRA FINO AL 6 GENNAIO]]>

Come da copione, è stata inaugurata la 14^ edizione della Mostra Presepiale, organizzata dall'Associazione Culturale Spaccabari.

La mostra, visitabile nel Fortino Sant'Antonio di Bari tutti i giorni fino al 6 gennaio 2020, è formata da 70 opere di 35 maestri artigiani provenienti da ogni paese della provincia di Bari. 

La mattina dalle 10:30 alle 12:30 e il pomeriggio dalle 17:30 alle 21:30.

Mentre, nei giorni di 24 e 31 dicembre è visitabile dalle 12:00 alle 16:00. Al taglio del nastro hanno partecipato, l'assessore Carla Palone (in rappresentanza del sindaco di Bari), Vanni Marzulli (Presidente di Amgas Puglia), Biagio Diana, Tony Matera e Tommaso Capriati (Associazione Spaccabari).

]]>
<![CDATA[BARLETTA BT FURTO SVENTATO GRAZIE AL PRONTO INTERVENTO DI UNA RONDA DELL ISTITUTO DI VIGILANZA G4 ]]>

A seguito di una segnalazione di allarme, scattata intorno le 20.30 di ieri sera, i vigilantes dell’Istituto di vigilanza “G4”, sono intervenuti in via Callano a Barletta perché alcuni malviventi hanno tentato di introdursi in un’abitazione.

Appena intervenuta la ronda, i malviventi hanno fatto perdere le proprie tracce.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che stanno indagando su quanto accaduto.

]]>
<![CDATA[NUOVO BLITZ DELLA POLIZIA LOCALE PRODOTTI ITTICI SEQUESTRATI A BARI]]>

Task force della Polizia Locale contro l'illegalità sul lungomare di Bari. Nella giornata della vigilia della Immacolata, già impegnativa per la Polizia Locale per la giornata di shopping prefestivi e la manifestazione delle "sardine" in centro che ha determinato la chiusura al traffico per due ore di Corso Vittorio Emanuele ma ben gestita sotto il profilo dell'Ordine Pubblico e viabilità,  personale del Nucleo Annona-Amministrativa della P.L., nell'ambito dei mirati  servizi di controllo predisposti dal Comandante Michele Palumbo a tutela della salute pubblica, sequestrava sullo Scalo Alaggio circa 25 kg di prodotti ittici scongelati, probabilmente con l'acqua di mare dell'attiguo specchio d'acqua, e in cattivo stato di conservazione nonche'  privi della prescritta tracciabilita', pronti ad essere consumati sulle tavole dei Baresi. Sul Molo San Nicola, venivano, altresì, confiscati, a carico d'ignoti, strumenti ed attrezzature utilizzati  per la abusiva vendita del pesce, il tutto così come previsto dalla vigente normativa nazionale e regionale sul commercio. Inoltre, in zona veniva rimossa, così come previsto dal vigente Codice della Strada, una paninoteca mobile, risultata essere priva della prescritta assicurazione per la responsabilità civile contro terzi e di prescritta revisione periodica. Infine, nel quartiere Madonnella, a tutela della regolare circolazione stradale, nella notte, venivano sanzionate circa 50 veicoli in divieto di sosta o che ostruivano attraversamenti pedonali e scivoli utilizzati dai diversamente abili.

4 incidenti stradali, poi, sono stati rilevati nella notte appena trascorsa dalle pattuglie di Pronto Intervento della P.L. per fortuna quasi tutti senza feriti gravi, tranne un codice rosso per dinamica perché soggetto ancora in consulenza presso Pronto Soccorso del Policlinico, mentre uno dei conducenti coinvolti è stato denunciato all'autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza perché trovato con un tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l. Dichiarazione del Comandante: "Anche nella giornata prefestiva di ieri, come sempre in sintonia con gli obiettivi di legalità dell'Amministrazione comunale, abbiamo dato corso ad azioni di contrasto ai fenomeni di illegalità in Città. Questa volta siamo riusciti ad evitare che ignari avventori, consumassero prodotti ittici di dubbia provenienza che stavano per essere posti in commercio in spregio ad ogni norma igienico sanitaria a tal punto da essere distrutti in quanto  a rischio per la salute umana. Il nostro controllo sarà effettuato senza soluzione di continuità anche durante le prossime festività ove, come sempre, in sinergia con le altre Forze di Polizia, prevederemo " tolleranza zero" nei confronti di chi non rispetta la legge o i Regolamenti e il nostro territorio".

]]>